La Bufaga

Servizio di Compagnia Domiciliare

Un servizio rivolto alle persone fragili che necessitano di compagnia e di supporto in alcune semplici attività quotidiane, per contrastare il senso di solitudine e noia che alcune volte si può sperimentare, che includono anche attività per stimolare l’autonomia e la socialità.

La Bufaga nasce in periodo di Covid quando maggiormente si sono evidenziate le difficoltà di alcune persone, è aumentato il senso di isolamento e solitudine con tutte le conseguenze connesse. In quel momento storico SuperAbile inizia a porsi delle domande rispetto a queste situazioni e decide di porgere la propria mano sottoforma di “Compagnia Domiciliare”, quindi di proporre un servizio volto a creare momenti di compagnia appunto, per non lasciare sole le persone e far passare loro ore di convivialità con chiacchiere e passeggiate. Subito dopo questo servizio si arricchisce di attività volte a stimolare le persone rispetto alle proprie capacità, per rafforzare quelle già acquisite e per svilupparne e scoprirne di nuove. Così il servizio inizia ad includere giochi mirati, attività specifiche per sviluppare competenze, differenti lavori sulle autonomie.

A questo, per chi ne fa richiesta, si aggiunge il lavoro in piccolo gruppo per sperimentarsi in una socialità guidata che porti al consolidamento dei rapporti con la speranza che questi possano diventare per gli utenti legami forti e amicizie importanti.

Gli operatori vengono supportati e guidati nel lavoro da svolgere sia singolarmente che in gruppo, dalla creazione di piani di intervento individualizzati all’interno dell’équipe multidisciplinare che offre momenti di confronto e supervisione.

Ma quindi cosa si fa durante la Bufaga?

le attività posso essere le più variegate:
– si cucina;
– si fa la spesa;
– si lavora sull’orientamento spaziale nel quartiere e nella città tramite l’uso delle tecnologie;
– si chiacchiera;
– si passeggia;
– si studia;
– si vanno a vedere le mostre, film e altro;
– si gioca: ping pong, memory e chi più ne ha più ne metta!

L’équipe multidisciplinare che segue i progetti è formata da:
@ una psicologa – psicoterapeuta
@una psicologa – psicoterapeuta in formzione
@un educatore professionale in formazione
@alcuni O.E.P.A.C.
@un Terapista Occupazionale