Soggiorni Vacanza

Esperienze di Semi-Autonomia

Un’attività fondamentale che si ripete ogni anno, che SuperAbile sta cercando di replicare più volte l’anno, è quella dei soggiorni vacanza, amichevolmente definiti “Campi del GruppoH”, sono brevi vacanze in posti di mare o di campagna dove si vive un vero momento di svago, ma anche un’esperienza di semi-autonomia.

Questi momenti hanno come obiettivo il divertirsi, ma anche il mettersi alla prova rispetto all’indipendenza, al rispetto delle regole e al vivere comune, sperimentando differenti ruoli ed esperienze. Il clima che si viene a creare durante questi momenti è estremamente familiare e ludico, di amicizia e gioia. Durante i soggiorni estivi gli utenti imparano nuove cose, si ritrovano a vivere esperienze mai sperimentate prima, affrontando anche paure e superando i propri limiti.

Alla fine di ogni soggiorno il momento più bello, condiviso da tutti, è quando ci si racconta ciò che è piaciuto di più; in quel frangente ci si rende conto che con le attività svolte si è andati a CREARE RICORDI. Questa è una delle cose che SuperAbile ritiene più importante e che ripaga di tutto l’impegno e la fatica che c’è dietro all’organizzazione di soggiorni vacanza: la scelta del posto, gli obiettivi della settimana, i programmi generali e individuali fatti di attività e giochi, le esperienze pensate proprio per quegli utenti, la scelta delle esperienze esterne, i momenti di convivialità.

Ognuno si mette in gioco rispetto alle proprie capacità ed inclinazioni, così si sperimenta l’aiuto in cucina, le faccende domestiche, la cura della propria stanza e delle proprie cose, la cura di sé e la routine di igiene quotidiana, oltre tutti gli aspetti della vita di comunità. Si impara la condivisione dei momenti ed anche il compromesso con l’altro per scegliere e guidare giochi o attività.

Dalla nostra esperienza questi momenti sono molto importanti e permettono ai ragazzi grandi salti evolutivi, come anche la scoperta delle proprie capacità e risorse. Spesso infatti le famiglie riportano dopo i soggiorni un miglioramento nelle abitudini di vita dei propri cari e una maggior collaborazione nella vita domestica; ma riportano anche un grande entusiasmo e una felicità raramente sperimentata altrove.

I soggiorni vacanza sono tra le esperienze che tutti aspettano con maggior entusiasmo, durante queste settimane nascono amicizie, altre si consolidano, altre sii interrompono, qualcuno si innamora, qualcuno si lascia e vedere molte di queste relazioni svilupparsi e modificarsi in autonomia, senza l’intervento degli operatori è tra i maggiori risultati che le vacanze comunitarie permettono di raggiungere.

L’équipe multidisciplinare che segue i progetti è formata da:
@Psicologa – psicoterapeuta
@Psicologa – psicoterapeuta in formazione
@Educatore professionale in formazione
@Docente di sostegno in formazione
@Alcuni O.E.P.A.C.
@Terapisti Occupazionali